#nav-search-form { padding: 7px 14px; height: 36px; display:none; }

Fenomeni Paranormali?

fenomeni paranormaliCome sapete mi occupo di fenomeni paranormali da un po’ di tempo; e durante il mio percorso mi sono capitate alcune cose, alle quali, bene o male ho sempre saputo dare una risposta.

Fino ad oggi.

Come dicevo giustappunto sulla mia pagina personale, che trovate a questo indirizzo:

https://www.facebook.com/pages/Angelo-Marotta/380520872001847

questa volta sono “incappato” in un caso molto interessante, e a mio dire, molto misterioso.

Ma partiamo dal principio.Mi chiama un tizio, che vuole rimanere anonimo, ma che io conosco personalmente da anni e mi chiede un incontro (abita a Prato, io i provincia, quindi vedersi è stata una scelta direi quasi obbligata).

Fissiamo un orario e ci vediamo in un bar in centro; dopo aver bevuto il caffè,  mi racconta quel che succede in casa sua

Praticamente, a suo dire, da pochi giorni or sono, sono cominciati degli strani fenomeni paranormali che lo hanno scosso (io o conosco bene vi assicuro che non è il tipo di persona facilmente impressionabile).

Eravamo io e mia moglie in procinto di uscire a cena con degli amici, mentre lei finisce di vestirsi io prendo la carrozzina di mio figlio (tra un mese o poco più diventeranno genitori) e la metto con  il muso che guarda la finestra, in pratica la sposto per dar modo a mia moglie di avere più spazio.

Detto fatto, dopo circa 30 minuti, finiti i preparativi, usciamo.

Tornati a casa, dopo una bellissima serata, mi reco in camera… e cosa trovo? La carrozzina in posizione completamente opposta a come l’avevo lasciata.

Non dico niente a mia moglie, per non farla agitare …

Il giorno dopo, prendo il telefono e chiamo i miei genitori , sicuro che uno di loro fosse entrato in casa senza avvisarmi, magari per prendere qualcosa, e senza volerlo, aver spostato la carrozzina.

Entrambe mi dicono che non si sono mossi di casa. La cosa si fa ancora più misteriosa.

Dopo un paio di giorni, nel pomeriggio, mi ricapita la stessa cosa; forte del fatto dell’esperienza avuta due giorni prima, prendo la carrozzina e la metto in posizione tale che anche se venisse un terremoto non sarebbe possibile alcun movimento; esco di casa e quando torno la trovo completamente in posizione opposta.

Premetto una cosa… in entrambe i casi, l’abitazione era completamente vuota.

Ora mi chiedo: ma forse sono impazzito? Una volta mi posso anche sbagliare, ma due?

Oltre alla carrozzina, continua a raccontare,  ho trovato in diverse occasioni, fotografie buttate in terra, come se qualcuno preso dalla rabbia le abbia gettate, così alla rinfusa.

Dopo aver ascoltato il racconto, mi rendo conto che Marco (nome fittizio) è particolarmente scosso, non tanto per tali fenomeni, ma semplicemente perché da li a poco nascerà suo figlio, e la cosa lo preoccupa ulteriormente

Mi dice che la casa è molto antica e che fino ad allora non era successo niente di tutto questo.

Vuole sapere cosa ne penso.

Per quanto mi riguarda, reputo Marco una persona molto seria; è molto conosciuto dalla comunità pratese e non credo affatto che mi racconti una cosa per un’altra…

Allora, che succede?

La cosa che non mi torna è questa: perché tali fenomeni sono iniziati proprio alla “vigilia” della nascita del piccolo? C’è un nesso tra le due cose? Forse si o forse no, tutto da verificare.

Adesso c’è da capire una cosa, innanzi tutto bisogna vedere lo stato dell’immobile; essendo situato in collina potrebbe anche darsi che sia sottoposta a delle piccole scosse che causano i fenomeni…

Ma quanto forti dovrebbero essere, tale da spostare una carrozzina in maniera completamente opposta?

Credo che la prima cosa che farò, sarà quella  chiamare un esperto di fenomeni sismici, con il quale studierò la struttura della casa, dopodiché la bonificherò da eventuali campi elettromagnetici.

Io sono fermamente convinto, che si tratti appunto di scosse dovute all’assestamento de terreno…

A quel punto potremo fare un’indagine accurata. Non mi piace prendere o dare pareri affrettati, come è giusto che sia, altrimenti che ricercatore sarei?

E voi amici, cosa ne pensate? Attendo i vostri pareri.

LETTURE CONSIGLIATE: GUIDA AI FANTASMI D’ITALIA

 

 

Comments

  1. Ciao Angelo, ci sono aggiornamenti su questo caso? La carrozzina si trovava dalla parte opposta della stanza oppure era girata con il muso dall’altra parte?

  2. Ciao Angelo, ti seguo da poco, vorrai scusarmi se hai gia risposto. Come è andata a finire questa avventura? Grazie Fabio

  3. Comunque…in questo caso non escluderei un fenomeno ESP. Da parte del tuo amico, della sua compagna…o magari anche di qualche EX compagna invidiosa??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *