#nav-search-form { padding: 7px 14px; height: 36px; display:none; }

Consulto di cartomanzia gratis? Pro e contro

consulto di cartomanzia gratisQuest’oggi voglio parlarvi di un argomento che a me sta molto a cuore; i consulti o le stese, dipende da come volete chiamarle … di cartomanzia gratis.

Da circa due mesi, faccio parte di un gruppo Facebook, nel quale, si offrono spesso e volentieri DOMANDE gratuite agli utenti.

Fate bene attenzione, ho scritto DOMANDE… e adesso vi spiego il perché.

Questa senza ombra di dubbio è una tecnica acchiappa clienti, lo so che adesso rimarrò antipatico a molti di voi, ma a parer mio è giusto dire che cose come stanno, e ripeto, rimane solo un mio personalissimo parere personale….

Premetto anche che non ho niente in contrario a fare qualche  CONSULTO GRATUITO, non ci vedo niente di male, se possiamo aiutare qualcuno perché non farlo? È la legge del fai bene e ricevi bene.

Tutto regolare, finché si fa del bene, giusto?

Ho parlato di CONSULTO e per me, un consulto è una consulenza INTERA.

In cosa consiste la tecnica della domanda gratuita? È molto semplice ve la vado ad illustrare in breve.

Tantissimi cartomanti, o presunti tali, mettono annunci del tipo: offro domanda gratuita ai primi cinque che si prenotano… capite bene, che queste persone saranno invase poi da un’altra frotta di domande  consequenziali, cosa che ritengo anche giusta… tu ti offri, e io mi propongo.

È la dura legge del mercato DOMANDA/OFFERTA.

Consulto di cartomanzia gratis?

Premetto anche un’altra cosa, non parlo per sentito dire, ma per esperienza personale, ho testato sul campo quello che vi sto raccontando, poi siete liberi di crederci o meno, anzi, mi aspetto che qualcuno di voi offra la sua testimonianza in merito.

Vuoi un consulto di cartomanzia professionale? Clicca qui!

Dunque, stavamo dicendo: i cartomanti si offrono per una domanda a cui rispondere gratis, bene.

L’altro giorno, una signora, fece questo tipo di annuncio, e io fortunatamente rientrai nei primi cinque…

Adesso voi penserete:  questo si fa fare le carte gratis, invece lui chiede il rimborso!

Sbagliato! Si è vero, qualche volta chiedo una lettura gratuita, ma a mia volta, quando il tempo me lo permette, anche io ne faccio, e cerco di aiutare qualcuno, come è stato fatto con me a suo tempo, contenti? Questo giusto per chiarire la forma mentis di alcune persone.

La signora mi contatta tramite messenger, cosa che ritengo assolutamente sbagliata, le stese si fanno nel miglior modo, operando davanti la persona che richiede il consulto, o al limite tramite telefono…

Chat, messenger, mail o whatsapp vanno bandite nel modo più assoluto.

Poi se a voi il metodo piace, continuate pure ad utilizzarlo, ma non lamentatevi della poca serietà di chi esegue la lettura.

So bene che molti di voi vogliono rimanere in anonimato, cosa buona e giusta, ma un operatore serio, e parlo di quelli seri per davvero, del vostro numero di telefono non sa che cosa farsene, quindi state tranquilli, ma soprattutto, scegliete con cura a chi affidarvi per le vostre letture, presenti e future.

Torniamo a noi.

Mi contatta tramite messenger, e mi chiede di fare la domanda; faccio la domanda  e mi da una risposta secca, senza darmi altre spiegazioni in merito… ovviamente mi permetto di chiedere alcuni lumi per quanto sia possibile vederli dalla lettura, e lei in tono molto seccato, mi manda una registrazione vocale, dove mi dice chiaramente che se voglio un consulto, e sapere le cose nel dettaglio, avrei dovuto pagare 20 euro.

Capito il giochetto?

Si offrono domande gratuite, si dice poco o niente, e poi si chiede nella tranquillità più assoluta la forma di un qualsiasi pagamento per continuare il discorso.

Semplice no?

Quindi secondo voi, è giusto farsi leggere le carte in maniera gratuita?

Per me si, a patto che, che le risposte non siano secche, ma soprattutto siano esaustive e soddisfino il richiedente… altrimenti, come avrete ben capito, sono solo specchietti per le allodole.

Come vi accennavo poc’anzi, anche io, in modo molto sporadico, visto che il tempo a mia disposizione è veramente poco, offro consulenze intere gratuite, per cercare di aiutare chi a veramente bisogno, e quando lo faccio, cerco di farlo in modo COMPLETO.

Evito di utilizzare questa tecnica della domanda gratuita, e poi a cosa servirebbe? Ad aumentare i dubbi del richiedente…  il quale, si affiderebbe ad un altro cartomante, al quale farebbe la stessa domanda… e così via, aumentando solo il suo senso di frustrazione generica, senza avere risposte esaustive da nessuno.

Ricapitoliamo un attimo tutto il discorso.

  • Farsi fare le carte in modo gratuito è un bene? Si, basta chiarire subito i punti col cartomante; UNA DOMANDA SECCA, CON UNA RISPOSTA SECCA, non può risolvere la vostra situazione, a prescindere da quella che sia.
  • Farsi fare le carte in chat è un bene? NO, io preferisco face to face (faccia a faccia), ma so anche che questo non è possibile, molti abitano lontano da me, quindi si può procedere tramite telefono.
  • No whatsapp, No messenger, e soprattutto NO mail.

 

Queste sono le piccole ma essenziali regole guida che dovrete tenere a mente tutte le volte che vi verrà voglia di farvi fare le carte.

Possono sembrar spocchiose, presuntuose, ma vi assicuro che vi toglieranno di mezzo un bel po’ di problemi.

Altra cosa per me fondamentale mai farsi leggere le carte più di una volta al mese; la lettura non deve diventare per voi un’ossessione, magari al tarologo/cartomante può andar bene (visto che prende i soldini), ma per voi è assolutamente  deleterio, visto che letture serie, andrebbero eseguite almeno una volta al mese, questo è quello che io consiglio a tutti quelli che si rivolgono a me.

Parliamo un attimo di un argomento caro a tutti voi, i soldi.

Ebbene si, perché nella mentalità dell’opinione pubblica, il mestiere del tarologo, non è un mestiere, ma un semplice divertimento da effettuare nei momenti liberi…

Esempio: l’altra sera una ragazza mi chiede se posso farle una lettura gratuita, io di tutto punto le  chiedo se vuole fare uno cambio, cioè, io le avrei fatto le carte gratis e lei mi avrebbe concesso un’ora del suo lavoro (esperienza che avrei voluto fare).

Sua risposta: io sono una professionista, non regalo il mio tempo.

Anche io sono un professionista, perché dovrei regalare il mio tempo a te?

SPARITA.

Leggere i tarocchi implica una profonda conoscenza dell’argomento, il cartomante deve essere preparato e deve necessariamente conoscere i tarocchi a memoria, altrimenti, come può pretendere di interpretarli e dare risposte alle persone?

Per far ciò, ci vogliono anni di studi, letture e di prove…

Spero che l’articolo sia stato di vostro gradimento, ma che soprattutto vi abbia aiutato a fare chiarezza su alcune cose, a prescindere dal fatto che possiate richiedere il mio aiuto o meno.

Visto che ho perso del tempo per scrivere tutto questo, perché non mi aiuti a divulgare l’articolo nei tuoi social?

A te non costa niente, e a me daresti una mano a far conoscere il mio blog.

Se hai bisogno di me, puoi fare riferimento alla pagina contatti, o scrivermi attraverso whatsapp (per un primo contatto) allo 3381980688.

Grazie.

 

Potrebbe interessarti anche questo articolo che ho scritto sui tarocchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *