Bobby Mackey’s Music World

Bobby Mackey's Music WorldQuando parliamo degli Stati Uniti facciamo riferimento ad uno dei paesi più infestati al mondo (è risaputo che l’America sia letteralmente infestata!)…

Non ci credete? Utilizzate uno dei motori di ricerca (ad esempio Google) che trovate in rete e guardate quanti risultati vi sputa fuori!!

Detto ciò, voglio parlarvi di uno degli edifici più infestati al mondo, se non del più infestato in assoluto (in questo luogo accadono cose veramente incredibili), sto parlando del Bobby Mackey’s Music World.

La sua storia è veramente affascinante, soprattutto per le cose che sono successe precedentemente all’interno del locale.

Il Bobby Mackey’s Music World è una struttura tuttora in funzione ed è situata a Wilder, nel Kentucky, lungo la riva del fiume Licking.

Quindi se passate da quelle parti una visitina è d’obbligo.

Bobby Mackey (un cantautore americano) acquistò il locale nel 1978, ignaro di quello che stava per succedere; in molti sono convinti che i sotterranei del pub siano addirittura uno stargate per l’inferno, tante sono le manifestazioni all’interno di esso.

Il Bobby Mackey’s Music World come dicevo precedentemente, ha una storia tanto affascinante quanto terrificante.

L’edificio fu eretto nel 1802 e per tantissimi anni ebbe la funzione di macello pubblico; potete immaginare quanto sangue scorresse all’interno della struttura e non… infatti, il sangue in eccesso veniva gettato nelle acque del fiume adiacente, creando a volte, un manto d’acqua rosso sangue (immaginatevi bene la scena).

Tutto ciò attirò uno stuolo di “satanisti, i quali ebbero con il Bobby Mackey’s terreno fertile per le loro scorrerie. Ovviamente anche li il sangue che scorreva non mancava di certo.

Si racconta che nel 1907, il locale fu trasformato in saloon, e anche in quel periodo accaddero fatti estremamente terrificanti.

Il corpo mozzato di una ballerina (che lavorava nel locale) fu ritrovato dietro l’edificio, vicino ai locali adibiti a cucina; per qualche giorno la testa non fu trovata, finché non esplorarono i sotterranei del locale dove, con estremo orrore trovarono la testa decapitata.

La ballerina di nome Johanna, nel momento che fu uccisa, era incinta e aspettava un bambino (così si racconta) da un cantante che lavorava nel locale, di cui lei era perdutamente innamorata. Il cantante si chiamava Robert Randall.

La polizia brancolava nel buio e non riuscì a trovare alcun collegamento tra i due, anche se quasi tutti sapevano della loro storia d’amore; alla fine si pensò che fu proprio il padre di Johanna ad ucciderla, perché non era d’accordo sulla loro storia d’amore; poco dopo uccisero anche Robert Randall e di questo caso fu accusato un satanista di nome Alonzo Walling, che al momento dell’impiccagione dichiarò che sarebbe tornato a tormentare le persone che lo stavano uccidendo… e a quanto pare mantenne la promessa.

Fin quando non arriviamo ai giorni nostri (si fa per dire), quando il cantante folk (che da il nome al locale) lo acquistò.

All’inizio sembrava che tutto filasse a meraviglia, nessun problema o manifestazione, finché un giorno la figlia di Mackey non confessò al padre di aver sentito un profumo di rose da cimitero.

Da quel giorno non ebbero più pace, anche se il proprietario rimane comunque scettico al manifestarsi dei fenomeni.

Nel 1991 un collaboratore del locale (il custode) dichiarò di essere stato posseduto dai demoni che infestavano (e infestano) il Bobby Mackey’s Music World, e che per sei ore fu esorcizzato dal Reverendo Glen Cole.

Dell’esorcismo esiste anche un filmato che ai tempi fu trasmesso anche in un talk show.

Ormai il locale è diventato meta oltre che di curiosi, anche ti svariati team che si occupano di paranormale, e diverse sono state le indagini eseguite all’interno di esso; e a quanto pare il Bobby Mackey’s Music World è stato designato, forse a ragione, come uno degli edifici più infestati al mondo, se non il più infestato in assoluto.

E voi, non volete aprire la porta che conduce all’inferno?

Bene, se la risposta è si potete andare direttamente questo indirizzo. Dove sicuramente troverete pane per i vostri denti.

44 Licking Pike, Wilder, KY 41071
Numero di telefono: 859-431-5588

A proposito, se volete organizzare un tour paranormale all’interno del Bobby Mackey’s Music World, potete andare sul loro sito web eleggere tutte le condizioni per poter partecipare.
Se fossi in voi ci andrei… IO CI STO PENSANDO SERIAMENTE.

Hai bisogno di una lettura professionale con i tarocchi? Sei nel posto giusto, clicca qui!

       

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *