Cartomanzia La domanda gratuita, perché NON dovresti chiederla

Tanto prima o poi avrei dovuto comunque affrontare questo argomento così spinoso , ma è giusto comunque spiegare a tutti la propria forma mentis.

Cartomanzia La domanda gratuita, perché non dovresti chiederla?

Ci sono svariati motivi per cui non dovresti farlo, anche se dopo aver letto questo articolo probabilmente mi odierai, non importa, l’importante è esser sempre chiari sia con sé stessi che con gli altri.

È da molto tempo che “frequento” i social e con loro i vari gruppi di cartomanzia, tarocchi, oracoli e sibille… e una cosa che ho notato, e che mi ha fatto molto pensare, è stato l’accanimento delle persone nel chiedere la domanda gratuita agli operatori/ici.

Il bello è che erano sempre gli stessi a fare le stesse domande, a diversi operatori, durante tutto il giorno!

Una persona faceva la stessa domanda a 10 operatori.

Ma roba da chiodi (mi perdonerai l’espressione poco consona, ma ci stava tutta in questo contesto).

Ora io mi chiedo, e chiedo a te, cara amica lettrice:

facendo così, che tipo di risultato pensi di ottenere?

Ma la cosa ancora più bella, è che chiunque facesse un post del tipo: ho appena comprato un mazzo di carte, chi vuol farmi da cavia?

Riceveva centinaia di domande da parte degli utenti, che nemmeno si chiedevano chi fosse l’operatore in questione.

Ormai basta dire di essere cartomante, e fare la domanda gratuita, e sarai pieno di “lavoro”.

Buon per loro.

Hai un problema d’amore? Prenota il tuo consulto (NO DOMANDA GRATUITA)
  • Ti sei chiesta che tipo di esperienza ha l’operatore che ti “predice il futuro”? Ho messo predice tra le virgolette, perché sapete bene come la penso, le carte NON predicono il futuro, ma si utilizzano per ben altri scopi, è bene che lo sappiate, una volta per tutte.
  • Che cosa speri di ottenere con una domanda gratuita? Ad esempio: tornerà da me? Se la risposta fosse si, tu cosa avresti risolto? Niente.
    Tornerà da te, si, e perché tornerà? Con quali scopi? È l’uomo giusto per te? Tornerà con intenzioni serie?
  • La domanda corretta che tu dovresti fare: perché è andato via? C’è qualcosa di sbagliato in me? Che cosa lo ha fatto allontanare? Quali sono le nostre dinamiche di coppia?queste sono le domande che dovresti porre all’operatore e alle carte, in modo tale da analizzare a fondo la tua situazione e cercare di capire come finalmente andare a migliorare la tua situazione sentimentale… ma non con il tuo ex, ma con tutti quelli che verranno dopo!Per approfondire: la lettura dei tarocchi, passato, presente e futuro.

Ricevo giornalmente messaggi whatsapp, sempre e comunque con la stessa domanda: fai gratuita? E quando io rispondo di no, e chiedo a che cosa le possa servire la domanda gratuita, ricevo sempre la solita risposta monotona.

Ok grazie.

Sicuramente andranno a cercare qualcuno che gli faccia la gratuita, ma non importa, bontà loro.

Cartomanzia La domanda gratuita, perché NON dovresti chiederla?

I motivi, dopo aver letto fino adesso, dovresti averli già capiti da sola, e se ancora non sei riuscita a farlo te li dico io, con parole semplici ma efficaci.

Devi sapere che le carte, anche se non sembra, con la loro enciclopedia di simboli e figure, hanno una vita propria.

E se tu continui a fare la stessa domanda a diversi operatori, le carte alla fine cominceranno a risponderti prima in un modo e poi in un altro.

E tu saresti sempre di più confusa.

È quello che vuoi ottenere dalla lettura delle carte?

Io non credo.

Invece di chiedere la domanda gratuita con i tarocchi, dovresti sceglierti un operatore/ice bravo/a e con esso o essa, intraprendere un cammino spirituale, che va al di là della semplice lettura delle carte.

Perché non provi a capire se nella tua vita ci sono stati comportamenti errati verso le altre persone? Perché non provi a prenderti la responsabilità della tua vita, dei tuoi successi, ma soprattutto dei tuoi insuccessi?

È molto facile pensare che una persona si sia allontanata da te, perché lui aveva qualcosa che non andava… e tu ti sei mai chiesta se TU HAI qualcosa che non và?

Probabilmente no, perché non lo fa nessuno.

Cartomanzia La domanda gratuita, perché NON dovresti chiederla

Non puoi, e non devi utilizzare le carte come mezzo divinatorio, le carte possono fare molto di più per te, ma solo se le approccerai in modo intelligente e spirituale.

Altrimenti hai poco da realizzare.

Prima risolvi i conflitti che sono dentro di te, poi comincia a lavorare sulle basi della comunicazione interpersonale.

E basta dire: mi ha lasciato per un’altra!

Se ti ha lasciato un motivo ci sarà! Perché invece di chiedere se tornerà, non ti chiedi perché ti ha lasciato?

Affronta il problema più grande.

Te stessa.

Cartomanzia La domanda gratuita, perché NON dovresti chiederla

Spero che tu lo abbia capito finalmente… la domanda gratuita riuscirà solo a portare confusione nella tua testa, lasciandoti con l’amaro in bocca, ma soprattutto non potrà aiutarti a risolvere il problema alla radice.

Il mio consiglio, è quello di intraprendere un percorso di studio con i tarocchi, e in un articolo di qualche tempo fa, consigliai anche delle letture con cui iniziare, ti consiglio vivamente di andartelo e leggere.

Per approfondire: Quali libri studiare per imparare i Tarocchi?

In alternativa puoi contare su di me, che leggo le carte da oltre un decennio… ma attenzione a non etichettarmi come cartomante, io non lo sono, sono un tarologo, persona che studia in modo approfondito il significato intrinseco dei tarocchi.

Per approfondire: la mia lettura dei tarocchi 

Ecco perché in Cartomanzia La domanda gratuita NON dovresti chiederla

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *