Come svegliarsi al mattino 5 metodi infallibili

Bene, eccoci qua.

Se siete arrivati fin qui, evidentemente avete dei problemi con la sveglia (e chi non li ha?); in questo articolo, vi spiegherò come svegliarsi al mattino in grande forma.

Non ci credete?

Continuate a leggere, non ve ne pentirete affatto.

Qualche anno fa, anche io soffrivo di questo problema. La mattina facevo molta fatica ad alzarmi, era proprio un supplizio per me, e spesso rimanevo a letto per un’altra oretta buona, facendomi saltare poi tutti i programmi della giornata.

Lavoravo a turni, e sotto certi aspetti potevo anche permettermelo.

Ma sbagliavo.

Come si suol dire? Il mattino ha l’oro in bocca… ed è proprio così.

Dovete sapere, che svegliarsi presto la mattina comporta una serie di vantaggi che tra poco vi andrò ad elencare, l’importante però, è che la notte si abbia avuto il giusto tempo per riposare.

Perché il segreto è proprio li, riposare bene la notte.

Cosa comporta svegliarsi bene la mattina? Ma sopratutto come svegliarsi al mattino in piena forma e pieni di energia?

1) Svegliarsi presto e bene implica avere più tempo a nostra disposizione, permettendoci di fare le cose che più ci piacciono, oltre che a lavorare.

2) La mattina appena svegli, la nostra mente è bella fresca, ed è pronta, dopo una bella meditazione, a macinare tutti i pensieri della giornata che ci attende.

3) Svegliarsi presto e bene al mattino, ci permetterà di pianificare al meglio la nostra giornata, permettendoci di realizzare le nostre cose in assoluta tranquillità.

E volendo potrei continuare all’infinito.

Dunque, come svegliarsi al mattino in piena forma?

Partiamo subito dal primo presupposto: per svegliarti bene, devi dormire bene, e bene significa, avere un sonno profondo e non disturbato da niente e da nessuno.

Dovremo dormire le classiche 8/9 ore, o almeno così ci dicono, ma la domanda è questa: chi ha tutto questo tempo per dormire?

Ho fato alcune ricerche, e sono arrivato alla conclusione che 6 o al massimo 7 ore di sonno, di quello fatto veramente bene, può essere un eccellente cosa.

Poi si sa, più si invecchia, meno si ha bisogno di dormire.

E come si fa ad avere un buon sonno?

Tanto per cominciare bisognerebbe eliminare lo stress accomunato durante la giornata, e a tal proposito, ho scritto un articolo su come meditare sia la mattina che la sera in un precedente articolo, vi prego di leggerlo e di seguire attentamente le istruzioni.

meditazione

Per approfondire: Come meditare in mindfulness

Un giorno me ne sarete eternamente grati.

Meditare, ma sopratutto meditare tutti i giorni, elimina in modo sano e senza controindicazioni, lo stress che non ci permetterà di avere un buon sonno ristoratore.

Eliminato lo stress, siamo già sulla buona strada per dormire meglio, e di conseguenza, svegliarsi bene al mattino.

Un altro consiglio che mi sento di darvi, è quello di cominciare un percorso di E.F.T. e/o di Training autogeno, due meravigliose tecniche che potrebbero radicalmente cambiare la vostra vita e il vostro modo di percepire il mondo.

Oltre che a farvi dormire sonni profondi e ristoratori.

Adesso abbiamo capito come svegliarsi al mattino piedi di energia, ma rimane sempre il problema della sveglia killer 🙂

Tranquilli, è un problema che accomuna un po tutti, compreso me.

A seguito vi illustrerò 5 metodi infallibili, per svegliarsi bene e cominciare alla grande la vostra giornata, prendete esempio e agite, e magari tra un po di tempo fatemi sapere se con voi ha funzionato o meno.

1) Il problema principale di tutti noi è la sveglia, ed è quella che sentiamo prima di tutto; ed è proprio per questo che dovrebbe essere più dolce possibile.

Ma basta con tutte queste sveglie che urlano rock metal e quant’altro, la sveglia deve essere un bel suono da sentire, tipo suoni della natura, musica classica o qualsiasi altra cosa che ci infonda gioia e serenità (consiglio vivamente il canto degli uccellini, è fantastico).

Vi assicuro che con questo piccolo trucchetto i vostri risvegli saranno migliori, a patto che, e si torna sempre li, che la notte abbiate dormito bene.

2) Appena svegli, la prima cosa che dovreste fare, oltre che a fare la pipì, è lavarvi i denti.

A tal proposito, ho fatto delle ricerche in merito, e molti professionisti del settore, consigliano di lavarsi i denti PRIMA di ogni cosa, perché dopo accurati studi, si è accertato che dopo 7/8 ore la bocca è piena di germi, che dobbiamo eliminare prima di subito.

3) Subito dopo dovreste fare un po di esercizio fisico, e non sto parlando affatto di flessioni o roba forte, ci mancherebbe, ma semplicemente di un po di stretching, fatto in modo lento, per far si che il vostro corpo capisca che state per iniziare la giornata.

Per avere un eccellente guida vi riporto a questo libro di Bob Anderson, che a detta di molti sarebbe proprio una vera bibbia.

Acquista la Bibbia dello Stretching su Amazon

4) Infondere la disciplina nella vostra mente, dovete rifarvi il letto, e a questo punto molti di voi diranno: macché! E chi ha voglia? Bene, ve la fate venire 🙂

Rifarsi il letto appena svegli, fa si che la mente capisca che siete cambiati come persona, e state, come detto prima, infondendo disciplina dentro di voi.

Se la giornata fosse andata storta, quando tornerete a casa, trovando il letto rifatto, ringrazierete il cielo per averlo fatto.

All’inizio sarà dura, ma con l’andare del tempo, è una pratica di cui non potrete più fare a meno, ve lo dice un pigrone cronico.

5) Inserire in questa routine un po di meditazione, all’inizio basterà anche un minuto, che andrete poi ad allungare con il passare del tempo.

Trovate una guida alla meditazione cliccando qui.

Bene, questi sono i 5 trucchi che potrete utilizzare per svegliarvi bene.

In realtà ce ne sarebbero ancora molti, ma adesso mi limiterò a questi.

Provateli e poi fatemi sapere tramite commenti o il Form che trovate nella pagina contatti.

Adesso che sapete come svegliarsi al mattino pieni di energia, dovreste anche sapere come dormire bene la notte, che è il vero segreto 🙂

Come già detto all’inizio, la meditazione e i rilassamenti possono fare una grande differenza, se siete fortemente stressati, la sera, farete molta fatica ad addormentarvi, e anche se succede, avrete sonni disturbati.

Innanzi tutto a cena, non dovreste abbuffarvi, basta un pasto leggero, e se proprio dovete mangiare bene, vi consiglio un piatto di pasta o di minestrone.

I carboidrati facilitano il sonno, ma senza esagerare eh!

Smettere con tutte le attività che possono stancare la mente, come la lettura, il telefonino, i messaggi, il computer… insomma, ci siamo capiti.

Andate a letto appena sentite il bisogno di dormire, non sforzatevi di resistere, non c’è alcun motivo.

Se volete leggere, fatelo pure, ma al massimo due pagine, e poi coricatevi.

So di essere stato prolisso, ma ci tenevo a fare un buon articolo, che vi spiegasse passo passo le cose da fare ma sopratutto che vi spiegasse come svegliarsi al mattino pieni di energia e con tanto entusiasmo.

P.S. NESSUN contatto per almeno un’ora con il mondo esterno.

Hai bisogno di una lettura professionale con i tarocchi? Clicca qui!

Se l’articolo vi è piaciuto, perché non lo condividete nei vostri social?

A voi non costa niente, ma a me permetterà di far conoscere il mio blog a molte più persone.

Grazie di cuore se lo farete!

Download Immediato

Si Voglio gli audio e l'Ebook Gratuiti!

I agree to have my personal information transfered to MailChimp ( more information )

I will never give away, trade or sell your email address. You can unsubscribe at any time.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *