EFT a cosa serve?

Come sapete oltre che al paranormale, mi occupo anche di tecniche per l’auto aiuto, e in questo ultimo periodo, ho avuto modo di sperimentare diverse “tecnologie mentali” su me stesso.

Tra tutte, a parer mio, quella più funzionante è la tecnica dell’EFT.

L’acronimo di EFT è Emotional Freedom Techniques, ovvero Tecniche per la Libertà Emotiva.

Con questa tecnica di auto aiuto è possibile rimuovere praticamente qualsiasi tipo di trauma subito, presente o passato che sia.

E la cosa più bella di tutto questo, che la tecnica risulta quasi immediata.

Tante persone si sono rivolte a me in questo ultimo periodo; per consiglio, per consulenza, per aiuto, insomma ho affrontato diverse tipologie di personalità, e con tutte o almeno quasi tutte, siamo riusciti a risolvere problemi e traumi che le affliggevano da svariati anni.

Grazie all’EFT.

Per approfondire il percorso: Perché leggere i tarocchi?

Ma nello specifico, EFT a cosa serve?

Il suo utilizzo è praticamente infinito… questa tecnica è stata inventata da Gary Craig alla fine degli anni 80 circa.

E proprio lui nel suo libro Emotional Freedom Techniques racconta sia la tecnica base su come praticarlo, sia l’utilità in diversi casi della vita… se conoscete l’inglese dovete necessariamente dare un’occhiata… rimarrete esterrefatti da quello riuscirete a fare.

Vi riassumo alcune cose che questa potentissima tecnica può risolvere:

  • per curare gli attacchi di panico
  • per dimagrire
  • per ansia
  • per dormire
  • per perdere peso E queste sono SOLO ALCUNE patologie che si possono risolvere trattandole con l’EFT.

 

SIA BEN CHIARO, SE PENSATE DI AVERE QUALCHE DISTURBO PSICHICO, O QUALCHE PATOLOGIA SERIA, VI CONSIGLIO VIVAMENTE DI RIVOLGERVI AD UN MEDICO, IO SEMPLICEMENTE POSSO CURARVI L’ANIMA, I TRAUMI, E TUTTO QUELLO CHE VI SERVE PER MIGLIORARE LA VOSTRA VITA, NON SONO UN MEDICO, MA SEMPLICEMENTE UN RICERCATORE/DIVULGATORE INDIPENDENTE.

 

Come dicevo all’inizio dell’articolo, in questo ultimo periodo mi sono totalmente dedicato, oltre che allo studio approfondito dei tarocchi, a varie discipline tra cui Emotional Freedom Techniques, che cominciai a studiare grazie ad uno dei migliori ricercatori italiani (lo Zio Hack) diversi anni fa, dal quale appresi la tecnica base, per poi studiarla in ogni sua sfaccettatura, modificarla e affinarla secondo le mie esigenza personali.

Anche perché dovete sapere, che il suo utilizzo, oltre alle parole da pronunciare, vanno “confezionate” in base alla persona che si ha davanti, ma soprattutto va studiato bene PRIMA il problema che dobbiamo risolvere.

E si, perché utilizzare il picchiettamento tutti sono capaci… la difficoltà è sapere quando e come utilizzarlo al meglio.

In cosa consiste tutto ciò?

Nulla di più semplice, l’EFT è praticamente paragonabile all’agopuntura cinese, si fanno a stimolare dei punti neo linfatici del nostro corpo, chiedendo all’inconscio di eliminare una volta per tutte il problema che ci attanaglia.

Semplice vero?

A dire si, ma per farlo richiede competenze che si possono acquisire soltanto con l’esperienza, sul campo come direbbe il nostro ex Premier.

Nel mio piccolo ho risolto diversi problemi legati alle persone.

Eccone alcuni:

  • Paura di volare
  • Paura di animali o cose
  • Paura di parlare in pubblico
  • Paura degli ascensori
  • Paura di avvicinare un uomo o una donna
  • Etc etc etc.

E si, perché le paure e le fobie che si possono sradicare con tale tecnica sono praticamente infinite.

Perché l’EFT funziona?

Perché associa due cose: l’armonizzazione energetica e il collegamento al problema.

Picchiettando (si utilizzano le mani) sui vari punti usati anche nell’agopuntura, i cosiddetti MERIDIANI, andiamo ad allineare il nostro sistema energetico facendo si che la nostra mente inconscia si diriga nella giusta direzione e risolva una volta per tutte il problema.

Una considerazione doverosa da fare per tutti quelli che vogliono intraprendere un percorso personale tramite questa potentissima tecnica:

All’inizio fatevi seguire da chi ha già esperienza, in modo tale da poter formulare le frasi adatte a risolvere il vostro problema, poi successivamente, acquisita la giusta esperienza, sarete in grado, in totale autonomia a gestire le vostre emozioni.

Un po’ come quando si studia il training autogeno.

È sempre consigliabile iniziare con qualcuno che sappia già cosa e come farlo, piuttosto che intraprendere un cammino da soli.

Spero che con questo articolo abbia risvegliato la vostra curiosità in merito e vi abbia fatto capire una volta per tutte EFT a cosa serve.

Questa meravigliosa tecnica è davvero in grado di cambiare la vostra vita se sapientemente utilizzata, e con essa potrete dire addio ai vostri pensieri limitanti che non vi permettono di evolvere come persona.

E come sempre aspetto i vostri feedback nei commenti!

Se avete domande e/o questioni potete contattarmi attraverso la pagina dei contatti cliccando qui.

2 Comments

  1. Max said:

    Non sono in grado di stabilire la linea di confine tra effetto placebo e altro (qualunque cosa possa essere l'”altro” in questo caso), ma ho avuto modo di sperimentare l’EFT anni fa e ho dovuto ammettere a me stesso (che sono patologicamente scettico su tutto) che funziona!

    È una tecnica che consiglio e, se non altro, non costa nulla provare.

    5 novembre 2018
    Reply
    • Angelo said:

      Grande Massimo!!!

      5 novembre 2018
      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *