I tarocchi sono sempre veritieri?

Fermo/a, ho già scritto un articolo simile la settimana scorsa, intanto dai un’occhiata a quello. I tarocchi sono sempre veritieri?

Andiamo come sempre per gradi.

La veridicità dei tarocchi va ricercata negli annali della loro storia secolare… in primis i tarocchi venivano utilizzati quasi esclusivamente come un semplice gioco di carte, pratica tuttora utilizzata.

Poi con il passare del tempo, gli arcani, gli arcani minori, sono stati modificati da “alcuni artisti”, i quali, dettero ad ogni carta l’opportuno significato… fino ad arrivare ai giorni nostri.

Chiedere se i tarocchi sono sempre veritieri, lascia sempre un po’ di amarezza in bocca.

Ebbene si, perché, a parer mio, se ci facciamo questa domanda, molto probabilmente non abbiamo di certo capito a cosa servono i tarocchi… nel suo vero significato intrinseco.

Per approfondire: la mia lettura personalizzata con i tarocchi

Come sai, caro lettore, l’utilizzo dei tarocchi, in ogni sua forma, è generalmente personale; tanti li utilizzano per prevedere il futuro (cosa secondo me sbagliata, ma trattasi ovviamente di una mia opinione), alcuni, come me, per accedere ad un futuro intenzionale, ovvero, per dare la capacità al consultante, di crearsi un futuro migliore, sotto tutti gli aspetti della propria vita – amore, danaro, salute, e così via.

Per salute intendo come modo di vedere le cose, non come cura della persona…

Per quella, diete, farmaci, cure, ci sono medici molto bravi, e sarà bene consultare loro 🙂

Comunque, per rispondere alla tua domanda se i tarocchi sono sempre veritieri, voglio raccontarti una mia esperienza personale avuta con una consultante non molto tempo fa.

Mi chiama questa ragazza che vuole farsi leggere le carte da me; si presenta, e mi racconta un po’ di se, e mi chiede se posso cominciare a fare la stesa, chiedendomi se riuscirà a trovare l’amore della sua vita.

Faccio la stesa, e le carte rispondono: la ragazza in questione, secondo le carte, avrebbe dovuto intraprendere un percorso personale, perché a detta di loro, il passato, era ancora presente nella sua mente e nel suo subconscio, e fino a quando, il passato non sarebbe stato quasi azzerato, la ragazza non avrebbe potuto avere relazioni soddisfacenti con altri uomini…

Quindi i tarocchi sono sempre veritieri?

Quasi sempre, ma molto spesso, non rispondono esattamente a quello che chiedi, ma tendono a risolvere il problema alla radice, indicandoti la VERA strada da intraprendere per migliorare la tua vita.

Torniamo alla ragazza.

La ragazza poi, dopo la stesa, mi raccontò il suo passato, un passato di vere sofferenze, di vita non vissuta, di una famiglia spezzata dal dolore e dalla cattiveria… come poteva ella, avere rapporti “normali” con il sesso opposto, quando ognuno dei ragazzi con cui usciva, le ricordava le dinamiche familiari vissute da piccola?

Lavorammo a tale scopo (e ci stiamo lavorando tuttora), cercando di sradicare le sue convinzioni, facendole capire, che il passato, si chiama così, proprio perché non c’è più ed è passato.

Fino ad oggi, grandi cambiamenti per lei.

Vedremo poi nell’immediato futuro.

Per cui, i tarocchi sono sempre veritieri?

Dipende dalla domanda che gli poni, come la poni e chi la pone.

Se cerchi un cartomante che ti preveda il futuro, stanne certo, che le carte non saranno quasi mai veritiere (so che con questa affermazione mi attirerò le ire di molti, ma non importa), perché i tarocchi, molto probabilmente tireranno a indovinare per un ipotetico futuro che TU E SOLO TU, potrai costruire migliorando te stesso/a.

Come possono i tarocchi predire una cosa che al momento non c’è?

I tarocchi possono dirti come crearti il futuro, come costruirtelo, come posizionarti davanti agli eventi della vita…

Da quel punto di partenza, potrai decidere di che cosa fare del tuo futuro; facendolo diventare da incerto, a certo.

Ci siamo capiti?

I tarocchi sono sempre veritieri?

Quando ti poni questa domanda, prima di rispondere, dovresti necessariamente fartene altre 10.

Scopri cosa posso fare per te!

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *