La casa stregata di Carmignanello

Avevo già scritto un articolo che puoi leggere qua riguardo la casa stregata di Carmignanello, e da come puoi evincere anche nell’articolo precedente ci sono cose che non tornano. Certo che a pensare male si fa peccato (dice il detto); ma questa volta non è il fatto di pensare male ma soltanto di cercare di capire come stanno realmente le cose.

La casa stregata di Carmignanello,

in Val Bisenzio, è un argomento molto discusso, in molti sono pronti a giurare che fino a poco tempo fa, se riuscivi ad entrare nel immobile, saresti stato attaccato da una delle tante entità maligne che vi abitavano. Ma le cose stanno veramente così?

Una domanda vi voglio fare (potete rispondere qua sotto nei commenti o scrivermi direttamente alla mia mailbox): siete stati presenti a qualche manifestazione all’interno di essa? O meglio ancora, quanti di voi, o chi per voi (se conoscete qualcuno) è entrato dentro la casa stregata???

Sono quasi certo che nessuno mi risponderà, proprio perché, quando si tratta di fenomeni paranormali, e nella fattispecie di abitazioni private abitate da entità, risulta sempre tutto molto difficile.

Si perché spesso si tratta solo di voci (non metafoniche in questo caso), che vengono tramandate da generazioni a generazioni, finché alla fine poi tutti noi la passiamo come storia vera; non è così?

Ritorniamo a la casa stregata: questo immobile a dire di tutti (o quasi) sarebbe stato teatro di un grosso dramma; ve lo cito per correttezza ma potete andare a leggervelo, se ancora non lo avete fatto, nell’articolo linkato a inizio pagina.

Ma la casa stregata di Carmignanello, appunto, che cosa nasconde?

Scopri cosa posso fare per te!

La storia narra che una giovane fanciulla (son tutte giovani queste donzelle) di una nota famiglia di Prato, si innamorò follemente dello stalliere che lavorava per la sua famiglia; entrambe giovani e molto innamorati, avevano deciso di scappare e coronare il loro sogno d’amore. Sta di fatto che qualcuno della famiglia lo venne  a sapere e tradì sia il ragazzo che la ragazza… non approvavano la relazione con un uomo di basso certo; per troncare definitivamente la loro relazione, la famiglia della ragazza decise di rinchiuderla nella sua stanza lasciandola morire di sete e di fame.

Adesso voi vi immaginate una famiglia che vuole far fuori una ragazza?

La rinchiudono dentro la propria camera?

Siamo seri per favore.

Come avevo scritto nella mia pagina Facebook, pochi giorni fa, sono riuscito a mettermi in contatto con uno dei proprietari dell’immobile, che al momento in cui scrivo sono 9 (nove).

Il proprietario mi ha spiegato molto pazientemente, che tutte le storie su la casa stregata sono semplicemente inventate da qualche gruppo di ragazzetti che, non avendo niente di meglio da fare, passavano il tempo cercando i fantasmi all’interno di essa, soprannominandola appunto, la casa stregata.

E parliamo di tanti tanti anni fa.

Siete ancora convinti che la casa stregata si chiami così perché infestata dai fantasmi e dalle streghe? Io ci sono entrato e non sono stato attaccato da nessun spirito, mi sono solo preso un caffè, che il gentile proprietario mi ha offerto.

L’immobile al momento è abitato solo da due famiglie, le cosiddette famiglie per bene; stiamo parlando di persone con la testa sulle spalle, che lavorano e hanno una famiglia normale, quindi sembrerebbe tutto ok.

Mi piacerebbe davvero, che qualcuno mi smentisse, ma badate bene, non con le chiacchiere, che stanno a zero, ma con fatti inconfutabili che provini davvero l’esistenza di tali fenomeni.

Scommettete che non trovo nessuno disposto a parlare?

Tutte le volte che dobbiamo addentrarci su un argomento specifico, sarebbe simpatico anche approfondire determinate conoscenze semantiche, onde evitare di cadere e soprattutto credere a leggende metropolitane che non hanno alcun fondamento scientifico (e storico).

Questo vi dovevo.

Leggi anche ————–> East Sussex, Inghilterra, County Asylum

Fatemi sapere la vostra opinione nei commenti qua sotto!

Ps.Per motivi di privacy la foto ritrae la Rocca di Cerbaia a Carmignanello. Volutamente non ho inserito l’immagine della casa.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *