Le carte degli angeli come si leggono?

Innanzi tutto, essendo il primo post dell’anno, permettetemi di farvi gli auguri :).

Ieri sera, mentre stavo facendo una stesa con i tarocchi, la persona dinnanzi a me mi chiede: le carte degli angeli come si leggono?

Ovviamente ho preso subito spunto dalla sua domanda per farci un post, sperando che la risposta possa essere utile anche a voi, come credo lo sia stata per lei.

Leggere le carte degli angeli non è poi così difficile come per i tarocchi, non tanto per la lettura, ma per il tipo di connessione che bisogna avere con la propria anima e con l’universo.

I tarocchi hanno bisogno di molta più energia rispetto alle carte degli angeli.

Per approfondire:come leggere le carte degli angeli.

Avevo già scritto un post su questo argomento (ci arrivi cliccando sul link che trovi qua sopra), ma oggi, voglio spiegarti passo passo, come iniziare a fare delle bellissime letture con queste carte, che a mio avviso, sono estremamente meravigliose.

Innanzi tutto, devi procurarti un mazzo di carte degli angeli.

Te ne consiglio vivamente uno, quello che poi utilizzo anche io.

Credimi non te ne pentirai.

Una cosa voglio dire prima di iniziare.

Tutte le volte che trovate un link che vi porta su Amazon, e acquisterete tramite esso, Amazon stesso mi riconoscerà una percentuale che mi permetterà di portare avanti il blog, e a voi, naturalmente non cambierà niente.

Anzi, è molto probabile, che acquisterete a prezzo minore 🙂

Acquista le carte degli Angeli su Amazon.

Torniamo a noi.

Le carte degli angeli come si leggono?

Vi siete procurati il mazzo di carte? Si? Partiamo.

Innanzi tutto dovremo necessariamente togliere tutte le energie presenti sul mazzo.

Devi sapere che prima di arrivare a te le carte sono passate in mille mani, produzione, stoccaggio, imballaggio, spedizione, etc etc.

Niente di male, ci mancherebbe, ma dobbiamo purificarle il più presto possibile, onde ottenere dei risultati eclatanti con le stesse.

Dopo averle spacchettate, e averle visionate per bene (sono anche molto belle da guardare), prendetele con la mano sinistra raccolte a mazzo, e con l’altra (la destra) passateci sopra con il palmo, facendo il gesto di scacciare via qualcosa.

Mentre fate questo recitate questa preghiera:

Signore, grazie di eliminare da queste carte tutto ciò che non è amore divino.

Questa semplice pratica, farà in modo che tutte le vecchie energie lasceranno le vostre carte, dando la possibilità alle stesse, di ricevere la vostra.

Adesso che le avete purificate, le carte degli angeli devono essere consacrate.

Apritele a ventaglio, con le immagini rivolte verso di voi, e portatele vicino al vostro cuore.

Adesso recitate una preghiera, consolidatela con le vostre intenzioni, spiegando a cuore aperto, che cosa vi aspettate da loro, senza timore alcuno.

Gli angeli in quel momento vi ascolteranno anche loro a cuore aperto.

Adesso potete porre una domanda.

Se state facendo le carte a qualcuno, chiedetegli di fare una domanda agli angeli.

Può farlo verbalmente o dentro di se. Le cose non cambieranno.

Gli Angeli e le guide divine, possono ascoltare senza alcun problema i nostri pensieri.

Non preoccupatevi.

Adesso potete cominciare a mescolare le carte, e mentre lo fate, pensate alla domanda (se vi è stata fatta verbalmente) e nel frattempo, sempre quando mescolate, recitate questa piccola preghiera.

“Signore, ti chiedo di fare in modo, che per mezzo di queste carte, giungano solo i tuoi messaggi puri e affidabili.

Ti prego, proteggi me e i miei cari.

Ti prego, aiutami a vedere, sentire, percepire, e comprendere i messaggi che vuoi inviarci.

Chiedo che questa lettura sia una benedizione per tutti quelli che vi sono coinvolti”.

Potrebbe anche darsi, che mentre mescolate le carte, un paio possano saltare via, non preoccupatevi, usatele pure per la lettura, se è successo, significa che vogliono dirvi qualcosa.

Durante la “mischiata” potreste avere dei pensieri positivi, delle visioni, o addirittura sentire qualche voce che vi dice: adesso fermati non mescolare più le carte.

Fidatevi, i messaggi divini hanno già deciso, date ascolto.

A questo punto, estraete una carta, state tranquilli, qualsiasi carta sceglierete sarà quella giusta, quella che poi risponderà alla domanda che vi siete fatti o che vi è stata fatta.

Mentre leggete la risposta sulla carta, fate molta attenzione ai vostri pensieri, alle visioni e alle sensazioni che riceverete in quel momento, vi daranno la possibilità di rispondere in modo corretto e sereno alle vostre questioni.

Se durante la “mischiata” sono saltate alcune carte, utilizzatele, come già detto in precedenza per la lettura, completeranno nel miglior modo possibile la stesa.

Le carte degli Angeli come si leggono? Adesso conoscete il metodo, non vi resta che provare.

Spero di aver risposto in modo chiaro e semplice a questa domanda, che probabilmente molti di voi si saranno fatti.

E voi come utilizzate le carte degli Angeli? Avete un metodo preciso, o fate affidamento alla vostra intuizione?

Un abbraccio.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *