#nav-search-form { padding: 7px 14px; height: 36px; display:none; }

Perché leggere i tarocchi?

Perché leggere i tarocchi?Anche tu ti sei fatto questa domanda? Perché leggere i tarocchi? Non venirmi a dire perché vuoi sapere qual è il tuo futuro… sai come la penso, per me i tarocchi non leggono il futuro, ma semplicemente possono indicarti una via da seguire, magari quella giusta…

Poi a volte, ti dicono anche quello che non devono dirti, ma non sempre.

Avevo scritto un articolo riguardo questo argomento. Leggilo qui.

Dunque, perché leggere i tarocchi?

Caro amico, devi sapere che i tarocchi con la loro simbologia possono penetrarti nell’anima e estrapolare sia il meglio che il peggio di te.

Non ci credi?

Prova il mio servizio!

È tutta una legge del paradosso, se non credi nei tarocchi essi non funzioneranno di certo, questo è matematico.

Se invece ne hai piena fiducia, i tarocchi ti apriranno una miriade di strade, la via dell’anima principalmente.

Da quel punto di partenza potrai così lavorare su te stesso, modificare i tuoi atteggiamenti nei confronti della vita, migliorare la tua anima e il tuo inconscio, e dare finalmente una svolta alla tua vita, in tutte le sue aree.

La lettura dei tarocchi è una cosa seria e la prima persona che deve credere in questo servizio universale sei proprio tu.

Quindi per cui, perché  leggere i tarocchi?

Per migliorare se stessi, per risolvere un problema annesso alle relazioni interpersonali, che siano amore o amicizia, per capire quali sono i nostri limiti, le nostre paure, ma soprattutto per sapere come affrontare tutto ciò con la massima serenità.

E poi stampati bene in mente una cosa: i tarocchi, nella accezione della parola, non prevedono il futuro… sei tu che decidi il tuo futuro, con le tue azioni, con i tuoi comportamenti e al modo in cui ti poni davanti alla vita.

Come dicevano i latini rebus sic stantibus, ossia stando così le cose, se le cose cambiano cambierà anche l’esito finale.

Devi sapere che anche gli imperatori ottomani si facevano leggere i tarocchi, prima di affrontare qualsiasi battaglia… e allora, perché tu non dovresti farti leggere i tarocchi?

Una considerazione personale: bisogna fare molta attenzione a non cadere nelle mani di approfittatori, che spesso, in maniera cosciente e pragmatica, giocano con le tue paure, traendo profitto solo per se stessi.

Per approfondire: Sensitivi truffaldini?

Questo non è farsi leggere i tarocchi.

Perché leggere i tarocchi?

Per avere uno spirito in continua evoluzione, per avvalersi di uno strumento meraviglioso, che se imparato alla perfezione può cambiare letteralmente la tua vita e delle persone che ti stanno accanto, senza fronzoli.

Possono aiutarti a fare il punto della situazione, darti una mano a prendere una decisione importante, poii starà a te, in totale autonomia, decidere se accettare il consiglio o meno.

Nulla è già prefissato nel nostro futuro, possono esserci mille variabili che dipendono da milioni situazioni diverse.

Le carte, come detto prima, danno un consiglio, non sono una verità rivelata.

Ci mostrano che al momento la situazione è quella, ma potrebbe anche cambiare. Nulla è certo nella vita.

I tarocchi sono lo specchio della nostra anima e del nostro inconscio.

Ecco perché farsi leggere i tarocchi.

Un abbraccio a tutti voi.

Vuoi approfondire lo studio delle carte? Leggi anche, quali libri studiare per imparare i tarocchi

Hai bisogno di una lettura professionale? Clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *