Quali libri studiare per imparare i tarocchi?

Quali libri studiare per imparare i tarocchi?Eccoci arrivati alla domanda più frequente, una di quelle che generalmente mi vengono fatte più spesso.

Quali libri studiare per imparare i tarocchi?

Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza con questo articolo, spero almeno di essere esaudiente una volta per tutte.
Tanto per cominciare, vi dico come utilizzo io la lettura dei tarocchi.

Per me, leggere le carte non è un mero sistema per predire il futuro, anzi, i tarocchi generalmente non predicono il futuro!  Ti ha sconvolto questa affermazione?

Ti lascio ad una citazione di Alejandro Jodorowsky:

Non credo esista la possibilità reale di predire il futuro, poiché, dal momento in cui lo si vede, lo si sta modificando o creando. Nel predire un dato avvenimento lo si provoca: è il fenomeno che la psicologia sociale chiama “realizzazione automatica delle predizioni”.

Quindi, razionalmente, possiamo dire che siamo proprio noi stessi a decidere quale sia il nostro futuro.

Tornando al discorso precedente, ti stavo giustappunto spiegando come utilizzo io i tarocchi.

Quando faccio una stesa di carte, quasi sempre, non guardo nemmeno il loro significato, ma bada bene, non perché non lo abbiano, anzi, ma semplicemente perché proprio in quel momento, si apre una sorta di canalizzazione che dalle carte arriva direttamente alla mia mente.

Ebbene si, funziona proprio così. (qui un articolo sulla lettura delle carte secondo me)

Da li, posso cominciare a raccontare tutto quello che mi passa nella testa, facendo il consulto nel migliore dei modi.

Processo che finisce non appena il consultante mi dice di essere pienamente soddisfatto della lettura, anche perché, come ben sapete, soprattutto chi si è avvalso dei miei servizi, non pongo limiti di tempo durante i consulti, cercando di approfondire nel migliore dei modi la problematica del richiedente.

Se stai leggendo questo post, probabilmente anche tu vorrai sapere quali libri studiare per imparare a leggere i tarocchi, e sono certo che proprio queste parole ti aiuteranno a trovare la retta via.

Insomma Marotta, quali libri studiare per imparare i tarocchi?

NON VUOI PERDERE TEMPO E HAI BISOGNO DI UN CONSULTO CON ME? CLICCA QUI!

Hai ragione, mi sono perso un po’ con le spiegazioni personali, ma erano d’uopo, semplicemente per farti capire, che se non hai “doti” particolari, le carte puoi utilizzarle semplicemente solo come un “gioco”, dal quale ovviamente puoi prendere moltissimi spunti per la vita reale.

Tutto qua.

Ti faccio un piccolissimo elenco dei libri, con relativa spiegazione, da cui in questi anni ho appreso e studiato i tarocchi (ne troverai 5, ma ti assicuro che quelli che ho studiato e “violentato”, sono molti di più!)

Iniziamo con il tomo dei tomi, libro che ritengo fondamentale, volume che ogni tarologo/cartomante che si rispetti DEVE necessariamente avere nella propria biblioteca…

Si parlo proprio di lui: LA VIA DEI TAROCCHI – DI ALEJANDRO JODOROWSKY

Come detto precedentemente lo ritengo fondamentale per chi vuol imparare i tarocchi da zero, non di facile comprensione, soprattutto per chi è agli inizia, ma rileggendolo svariate volte, il mondo che vi si aprirà intorno a voi sarà bellissimo.

Anche il secondo libro è di Jodorowsky (si vede che lo adoro vero?)

IO E I TAROCCHI. LA PRATICA, IL PENSIERO, LA POESIA

Volume di non facile reperibilità, ma se lo trovate acquistatelo subito, ha un immenso valore, sono soldi ben spesi, soprattutto per chi vuole entrare finalmente nella mentalità di chi sa DAVVERO leggere le carte in modo corretto.

Tra i tanti servizi che metto a disposizione delle persone, c’è anche quello della lettura delle carte angeliche, argomento molto affascinante, sul quale tutt’ora sto eseguendo degli studi approfonditi… a parer mio, uno dei migliori volumi su cui iniziare, per prendere coscienza sull’argomento è questo tomo di Sibaldi.

INIZIAZIONE. COME INCONTRARE I PROPRI MAESTRI INVISIBILI – IGOR SIBALDI. Anche questo non è annoverato come uno dei più semplici in assoluto, ma se siete a digiuno sull’argomento, questo è proprio il libro che fa per voi. Contiene anche un cd audio con il quale potrete eseguire un rilassamento guidato che vi aiuterà a mettervi in contatto con il vostro Angelo.

TAROCCHI – IL MANUALE COMPLETO – GIUNTI DEMETRA

Una sola parola OTTIMO. Questo manuale vi guiderà passo passo, specialmente se hai già un mazzo di tarocchi e non sai come utilizzarlo… dopo aver studiato questo libro, sarai in grado di leggere correttamente i tarocchi (anche se personalmente preferisco quello di Jodorowsy) – Testo accurato, che ti permetterà di avvicinarti alla filosofia e al significato degli arcani Maggiori che quelli minori. INDISPENSABILE.

Un altro libro, per me indispensabile è IL GRANDE LIBRO DEI TAROCCHI DEGLI ANGELI – DOREEN VIRTUE

Ritengo Doreen Virtue una grande angiologa (passatemi il termine), questo volume, seppur di grande leggibilità, è fondamentale per chi per la prima volta si avvicina alla lettura di queste magnifiche carte (non amo chiamarle tarocchi in questo caso). Questo libro, carta per carta, descrive in dettaglio tutto il simbolismo magico legato a ogni figura delle carte angeliche, quindi non credo ci sia strumento migliore per iniziare.

Questi sono secondo me, i libri con cui dovresti iniziare, ovviamente, lo studio dei tarocchi non finisce mai… ci sono sempre cose nuove da imparare, da studiare, e il loro studio si evolve giorno dopo giorno.

A questo punto, non mi resta che augurarti buono studio!

Ci leggiamo al prossimo articolo!

LEGGI ANCHE QUANTO COSTA UN CONSULTO PROFESSIONALE CON I TAROCCHI

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *