Quando i tarocchi non rispondono?

Leggendo tra i vari forum/blog noto che a tutt’oggi, con molto dispiacere , in tanti si fanno ancora questa domanda, tanto semplice quanto complicata.

Quando i tarocchi non rispondono?

Premettiamo subito una cosa: i tarocchi rispondono sempre, a prescindere, il problema non è perché non rispondono, ma perché rispondono ogni volta una cosa diversa?

Questa sarebbe la domanda giusta da fare.

Esatto, caro lettore, hai capito bene: i tarocchi rispondono sempre.

Cerchiamo di fare chiarezza una volta per tutte.

Partiamo dallo studio delle carte.

Che tipo di studio ha fatto l’operatore? E’ un medium sensitivo? Utilizza le carte come tramite o le legge così a caso come fanno in molti?

Dobbiamo scindere innanzi tutto questi due particolari.

Un Tarologo serio non userà MAI le carte per predire il futuro, ma le utilizzerà, quando necessario, per capire che tipo di persona è il consultante, e utilizzerà questi dati di partenza per poter risolvere un problema… eventualmente poi, potrà avere anche una visione di un eventuale futuro “intenzionale”.

Se il soggetto in questione utilizzerà i tarocchi per “gioco” e non a scopo terapeutico, le carte risponderanno SEMPRE cose diverse, perché la lettura non può essere degna di nota.

Altro fattore molto importante è quante volte il consultante si fa leggere le carte.

Avevo già scritto in merito a questo argomento, e lo riassumo qui senza tanti giri di parole.

A volte le carte possono diventare letteralmente una droga, credimi, è davvero così.

Ci sono soggetti che pongono la stessa domanda anche 15 volte al giorno… i tarocchi hanno la loro anima e prima o poi si stuferanno, prendendoti in giro, ma comunque rispondendo sempre, cose diverse ogni volta.

Ricapitoliamo:

 

  • Quali studi ha fatto l’operatore per essere in grado di leggere correttamente le stese?
  • Che tipo di metodo utilizza per leggere le carte (ce ne sono a migliaia)
  • È un medium/sensitivo?
  • Utilizza le carte come un “gioco” o a scopo “terapeutico”?
  • Infine, poniti questa domanda: quante volte ti fai leggere le carte al giorno? Sii sincero.

Ecco il perché molte volte i tarocchi non rispondono CORRETTAMENTE.

Ti ripeto, rispondono sempre, ma se i punti precedenti non sono rispettati, spesso ti portano sulla strada sbagliata facendoti credere una cosa per un’altra, senza nessuna pietà.

Personalmente utilizzo una lettura dei tarocchi personalizzata per ogni persona che mi contatta, ognuno di noi ha la propria anima, con le sue sfaccettature, le sue ansie e le sue paure, indi per cui, il lavoro da fare singolarmente su ogni persona è sempre diversificato.

CLICCA QUI PER ACCEDERE AL MIO SERVIZIO PERSONALIZZATO SUI TAROCCHI.

Ho creato anche un gruppo di qualità su Facebook, se ti interessa sarai il benvenuto/a, ma ti avverto, accetto solo ed esclusivamente persone con nome reale e foto reale.

CLICCA QUI PER ACCEDERE AL GRUPPO

Non ho bisogno di Haters che intasino il gruppo, siamo tutti amici, anche se virtualmente, ma ci rispettiamo e ci vogliamo bene…

E cosa importante, di tanto in tanto, rispondo a qualche domanda gratuitamente; capita rare volte, ma può capitare.

Nel mondo spirituale bisogna essere estremamente puliti, a prescindere.

Ora che hai capito quando i tarocchi non rispondono, vuoi continuare a fare duemila domande al giorno, o affidarti a qualcuno che ha speso anni in studio e lavoro per imparare a leggere i tarocchi?

Rileggi attentamente l’articolo.

Ti aiuterà certamente a capire come scegliere un buon cartomante a cui affidare i tuoi problemi e le tue paure.

Quando avrai scelto la persona giusta, per te, sarà tutto in discesa.

Fai bene attenzione, leggere le carte a scopo “terapeutico” non è un gioco.

Bisogna essere a conoscenza di molte cose, in primis il significato intrinseco di ogni carta, nel minimo dettaglio.

Leggere i tarocchi è un po’ come sapere una lingua straniera.

Tu stendi le carte, e dalla stesa interpreterai la frase che esse ti esporranno.

Un po’ come se traducessi l’inglese, il francese o lo spagnolo.

Per concludere voglio fare la stessa domanda a te:

Quando i tarocchi non rispondono?

Aspetto un tuo commento qua sotto per sapere cosa ne pensi al riguardo.

Un’ultima cosa:

Se questo articolo ti è apparso utile, potresti condividerlo nei tuoi social?

A te non costa assolutamente niente, e a me darà la possibilità di far arrivare a più persone informazioni chiare, precise e preziose.

Grazie.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *