Tag: entità

Come ben sapete, oltre ad occuparmi di Tarocchi e tutto quello che riguarda l’esoterismo in generale (si, con la t maiuscola), sono stato e sono tutt’ora Presidente di un’associazione che…

Cause ed effetti

Quasi sempre mi faccio delle domande; specialmente quando siamo a cena con amici e qualcuno tira fuori argomenti che trattano le tematiche di questo blog. Per scrivere questo articolo ho preso spunto da una domanda che un mio amico (Vice Presidente della nostra associazione) mi fece durante una cena…

Esistono gli oggetti fantasma?

Ma partiamo dall’inizio: molti di voi sanno che in questi giorni sto girando un film per il cinema indipendente con un regista fiorentino (ometto il nome per questione di privacy).

Come già ho precedentemente accennato la domanda di Andrea mi ha fatto scatenare un dubbio.

Luoghi infestati

scrittura automaticaSe parliamo del Tabellone e del Bicchierino, oppure della Tavoletta Ouija, la maggioranza di noi sa cos’è e come funziona. Diverso è il discorso per la Scrittura Automatica : pochi la conoscono e ancor meno sanno come praticarla.

In parole povere si tratta, da soli o in compagnia, di prendere una penna , appoggiarla su un foglio e attendere con grande pazienza che qualcosa accada.

Tutorials

ex cicognini pratoDopo tanti ripensamenti, finalmente, siamo stati a fare un piccolo sopralluogo nel ex cicognini Prato, situato in quel di Prato appunto, precisamente sulle Sacca (posto che molti conosceranno perché la sera è teatro amoroso di numerose coppiette).
La giornata, o per meglio dire, la mattinata era caldissima (come è giusto che sia visto che siamo a Luglio) ma noi ci siamo voluti addentrare lo stesso in questa avventura lungimirante e molto molto atipica.

Luoghi infestati

La tavoletta Ouija è uno strumento in grado di mettere in contatto un vivo con il mondo dei morti, che spesso viene fin troppo presa alla leggera: quante storie narrano di ragazzini inesperti e poco coscienti dell’utilizzo, tormentati successivamente da spiriti o poltergeist?

A partire dalla cinematografia, probabilmente la tavoletta ha assunto le vesti di una sorta di “gioco di società”, dove credenze e scetticismo si sono mixate inevitabilmente, finendo per stimolare la curiosità: la piccola e tenera Regan, nel film “L’Esorcista” (1973), diretto da William Friedkin, trasformata in un orrido essere, dovrebbe almeno innestare l’idea di tenersi alla larga da certi strumenti, se non se ne conoscono effettivamente le proprietà.

Tutorials