Tag: registri akashici

Scrivere un articolo sui Registri Akashici non è sempre cosa semplice, non tanto per la difficoltà del tema trattato, difficoltà che si può sempre abbattere studiando, ma per la complessità del metodo da utilizzare durante una lettura Akashica.

Ma non disperiamo, cercheremo di spezzare il muro davanti a noi.

Oggi voglio parlarvi dei corsi sui Registri Akashici.

Parto dal presupposto che sappiate bene che cosa siano i registri… se così non fosse, vi rimando a questo articolo scritto un po di tempo fa.

Registri Akashici

Sapete una cosa? Me lo sono chiesto almeno un migliaio di volte: chi sa leggere i tarocchi?

Perché dovete sapere cari lettori, che in questo ultimo anno, ho trovato una miriade di persone che si professavano cartomanti ad hoc.

Ovviamente poi, si sono rivelati quasi tutti un’orda di ciarlatani senza arte né parte.

Gruppi Facebook (se ci clicchi sopra verrai indirizzato direttamente sul mio gruppo segreto per pochi intimi) che pullulano di cartomanti improvvisati, tanto per raccattare qualche spicciolo.

Cause ed effetti

Ormai sono circa tre anni che studio i registri Akashici, e spiegare cosa essi siano, non è cosa semplice; cercherò di farlo con parole semplici e comprensive… non mi piacciono i termini tecnici, li lascio volentieri ai grandi guru del web 🙂

Voglio paragonare l’essere umano ad un computer; dentro di noi, abbiamo una memoria interna, nel nostro inconscio, che registra tutte le nostre attività della vita di tutti i giorni (emozioni, dolori, gioie).

Registri Akashici