Cartomanzia gratis, pericoli, rischi e inganni.

Dai diciamoci la verità, quanti di noi hanno provato a farsi fare una lettura di cartomanzia gratis?

Tutti, inutile raccontarci frottole, non è il caso.

Cara lettrice, hai notato che negli ultimi anni stanno proliferando sempre di più annunci di cartomanti a bassissimo costo se non addirittura gratis? Ti sei mai chiesta il motivo di tutto ciò?

Cartomanzia gratis.

Tutto è cominciato tanti anni fa, quando ancora ero un giovane baldanzoso; bastava accendere la tv e nelle tv private potevi trovare di tutto, dalle donnine che facevano gli spettacolini, ai cartomanti che decantavano le loro doti mistiche (mai avute), il tutto infarcito da scenografie anche di cattivo gusto.

Come guadagnavano questi personaggi insoliti? Con le linee 899, e credimi già allora guadagnavano cifre folli.

Come faccio a saperlo? Bastava guardare successivamente le cronache giudiziarie per rendersi conto, che la maggior parte di queste persone, finivano prima o poi, sotto il controllo della magistratura… mica perché leggevano le carte, non esiste un reato per quello, ma per altri motivi.

Il motivo principale, e qui, come ben sai, scatta la truffa vera e propria, era quello di fare un consulto telefonico, per poi dire, all’ignaro consultante di aver capito il perché avesse tanta sfortuna, e che molto presto gli sarebbero capitate delle disgrazie immani.

Però qualunque cosa esso avesse, si poteva fare qualcosa, naturalmente pagando il servizio con svariati milioni dell’epoca.

Oggi le cose non sono affatto cambiate.

Ultimamente, durante un consulto, una signora mi ha chiesto: può vedere se ho un malocchio? Perché sa, una cartomante mi ha riferito che fossi afflitta dalla sfortuna proprio per quello… e mi ha anche detto che con mille euro, avrebbe potuto risolvere la situazione.

Ovviamente la signora non aveva nessun tipo di malocchio, ma essendo disperata avrebbe creduto a qualsiasi cosa.

Trattasi di truffa, capito bene?

Diciamoci la verità con l’avvento di internet, tutti possono improvvisarsi cartomanti, basta leggere un libro, dare un’occhiata ai significati dei tarocchi e il gioco è fatto.

Anzi, alcuni inventano di sana pianta, senza sapere nemmeno il significato di quello che le carte realmente dicono.

Alla fine ci sarà sempre la solita zolfa: hai un malocchio, ma per qualche migliaia di euro posso togliertelo.

Adesso abbiamo un valore aggiunto, internet, e dovremo fare di tutto per usufruire di tale tecnologia nel modo migliore.

Tutto è diventato più semplice, possiamo fare consulti di cartomanzia tramite telefono, facebook, skype e ogni altri tipo di marchingegno elettronico, basta fare i soldi.

Cartomanzia gratis, pericoli, rischi e inganni.

Dobbiamo però, prendere in considerazioni alcune cose, senza stare a girarci attorno.

Partiamo da un presupposto, molti fanno un mero collegamento: cartomanzia gratis=cartomante affidabile che non specula sul dolore degli altri ma è sinceramente disposto ad aiutare gli altri.

È bravo perché non ne fa una questione di lucro, però poi, appare un malocchio, e quello lo dovete pagare profumatamente perché non si può lavorare gratis…

Poi stranamente, in base alla vostra posizione sociale, vi chiederanno sempre il prezzo “per voi adeguato”, chissà perché… lo avete notato o no?

Alla fine poi, i cosiddetti riti magici che servirebbero a risanare la vostra vita, hanno solo una cosa magica: far sparire i soldi dal vostro conto bancario.

Portando le persone sempre di più nella mera disperazione.

Ovviamente con tutte ste fregature in giro, la gente ha cominciato finalmente ad aprire gli occhi, portando alla quasi rovina le emittenti televisive (soprattutto quelle locali) fino ad eliminare questo tipo di “programmi”. P.S. ancora qualcosa si trova.

Cartomanzia gratis, pericoli, rischi e inganni.

Vuoi un consulto? Clicca qui.

Adesso va di moda la cartomanzia attraverso i social, dove possiamo trovare di tutto di più.

Cartomanti improvvisati, che per tirare su qualche spicciolo sono a disposizione 24 ore su 24.

Ma soprattutto troviamo persone che fanno letture dei tarocchi gratis, adducendo come scusa: adesso c’è crisi in Italia (da quando sono nato sento parlare di crisi).

Si parte dal presupposto che fare bene significa dare qualcosa in cambio senza ricevere niente in cambio.

Nulla di quanto detto è vero. Anche gli antichi egizi, quando si dilettavano con i giochi con le carte avevano l’abitudine di dare qualcosa in cambio.

E poi, siamo proprio sicuri che chi vi legge i tarocchi gratis non voglia niente in cambio?

Se avete dubbi, rileggete quanto scritto prima.

Molte persone sono convinte che scroccare un consulto ad un cartomante o ad un tarologo sia cosa figa, ma l’unica cosa che non vogliono sentirsi dire è che stanno veramente facendo un pessimo affare, soprattutto per loro stessi.

Datemi retta, esiste una variegata e uniforme schiera di persone che vi racconteranno le scuse più incredibili, tra le tante: devolvo tutto in beneficienza.

Ma perché vergognarsi nel dire che una lettura dei tarocchi (soprattutto se fatta bene) è semplicemente un modo come un altro per guadagnare i soldi in modo onesto? Sempre che, sia fatta veramente in modo onesto.

Poi troviamo quelle persone, che come dicevo poc’anzi, si sentono furbe a scroccare un consulto, ma alla domanda se loro lavorerebbero gratis per te, scappano.

Quindi secondo voi, andare in giro a fare domande a destra e manca, senza mai poi ottenere niente, è giusto?

Cartomanzia gratis, pericoli, rischi e inganni, fate molta attenzione.

Vi abbraccio.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *